Effetto serra? Per il Pdl non esiste!!!

I cambiamenti climatici non esistono. E se esistessero farebbero un gran bene. Parola di Pdl. Non è una barzelletta. E’ una mozione che porta, tra le varie firme di esponenti della maggioranza, anche quelle di Dell’Utri, Nania e Poli Bortone. In polemica con la Commissione europea che dà “per scontata l’attribuzione della responsabilità del riscaldamento globale in atto da circa un secolo nell’atmosfera terrestre all’emissione dei gas serra antropogenici”, i parlamentari del centrodestra professano senza esitazione la loro fede scettica. Sostengono che “una parte consistente e sempre più crescente di scienziati studiosi del clima non crede che la causa principale del peraltro modesto riscaldamento dell’atmosfera terrestre al suolo finora osservato (compreso fra 0,7 e 0,8 gradi centigradi) sia da attribuire prioritariamente ed esclusivamente all’anidride carbonica di emissione antropica”. repubblica.it

Eh! Certo! Dell’Utri ne sa più di professori universitari e premi Nobel! Che il surriscaldamento globale sia un’ invenzione dei comunisti?!?!?!
E dato che non esiste, perche’ non inquinare di più? Togliamo anche le marmitte catalitiche e rendiamo fuori legge i pannelli solari e le centrali eoliche, ma si, mettiamoci delle belle centrali nucleari o a carbone in casa!

4 pensieri su “Effetto serra? Per il Pdl non esiste!!!

  1. Andrea Pancotti

    ciao Giovanni, informati meglio tu. Ma che modi, dico io…
    Lo so bene che c’e’ una parte di scienziati e studiosi che dice l’effetto sera etc, sono stupidaggini, ma e’ sempre una parte, ristretta.
    In ogni caso effetto serra o no, penso che inquinare meno sia un dovere di tutti, così pure consumare con parsimonia le risorse di questo pianeta, anche solo se dal punto di vista “estetico”.
    Io rispetto le tue idee, tu fai altrettanto?

    Rispondi
  2. Cristian

    Io, come dice il buon andrea, credo che inquinare meno e riciclare di più sia diventato ormai un dovere..se poi vogliamo dire che ci sono troppi allarmismi e catastrofismi allora posso concordare..non credo ci siano variazioni climatiche così veloci da sorprenderci domani mattina, ma come diceva il buon saggio..prevenire è meglio che curare..(basta che i proclami ambientalisti non siano manovrati da qualcuno che vuol solo lucrare)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.