Forza Antonio Di Pietro.

“Per l´ex pm di mani pulite, il problema è «portar avanti la politica del centrosinistra, non quella del centrodestra». Ovvero «prendere provvedimenti come governo e come maggioranza che rendano efficiente ed efficace l’azione della giustizia e che diano sicurezza ai cittadini, soprattutto alle parti lese; e diano umanità a coloro che sono nelle carceri. Ma che si mettano fuori o si facciano leggi che minano l’indipendenza della magistratura questo non è possibile».” l’unita’

Di Pietro prima di tutto nega di voler far fuori dal governo Mastella. “Io non ho mai chiesto questo – risponde – assolutamente no. Semmai è lui che ha chiesto di mettere fuori me dal governo. Ma non voglio scendere sul piano delle contumelie personali. E’ il senso politico che noi abbiamo su alcune materie, come la Giustizia: noi dell’Idv crediamo sia necessario portar avanti la politica del centrosinistra, non quella del centrodestra, in materia di giustizia, che nei cinque anni passati ha creato tanti disastri”.

Di Pietro poi torna a criticare l’indulto, dopo le proteste della gente di Foligno per lo sconto di pena a Luigi Chiatti: “Credo che un ripensamento operoso da parte del centrosinistra in materia di giustizia sia necessario.
Non è semplicemente prendendosela con Di Pietro, ogni volta che rilancia quest’idea, che si risolvono i problemi. Mi possono anche mettere fuori dal governo e dalla maggioranza, ma rischiano di andare loro fuori dal consenso del Paese…”.” repubblica.it

Sacrosante parole, Prodi, ti prego, fa’ qualcosa di sinistra!
Antonio Di Pietro, e’ stato da sempre contro la legge sull’indulto, e “La società Autostrade ha erogato somme importanti a molti partiti. L’Italia dei Valori ha subito restituito la ‘donazione’ di 20.000 € ricevuta. Altri partiti non hanno fatto lo stesso, una loro libera scelta, anche se non condivisibile. Non credo infatti sia opportuno che un concessionario dello Stato paghi i partiti con i soldi dei cittadini per ottenere dei possibili favori.
Riduca, piuttosto, i pedaggi.” antoniodipietro.it (come si vede anche nella puntata di report, qui riportata tutta in formato testo ed in formato video)
Forse la prossima volta faremo meglio a votare Italia dei Valori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.