Veltroni Vs Di Pietro

“MILANO – Pd e Italia dei valori ai ferri cortissimi. “L’alleanza con Di Pietro è finita”, dice il leader democratico ospite di Fabio Fazio, “perché dopo le elezioni ha rotto il patto di programma e ha rifiutato il gruppo unico”. Secca la replica dell’ex pm: “Si arrampica sugli specchi, la verità è che il suo partito è inesistente, e negli ultimi mesi ha oscillato tra collaborazione con il governo e collaborazionismo”.

La replica di Tonino. L’ex pm risponde con una serie di sciabolate al leader del Pd. “IdV non ha rotto alcun patto con il Pd, tanto è vero che sta per affrontare, insieme al Pd, le imminenti elezioni in Trentino e speriamo anche in Abruzzo. Noi abbiamo scelto subito un’opposizione chiara, lineare e intransigente, mentre il Pd ha ondeggiato con una linea collaborativa, a tal punto da sembrare talvolta persino collaborazionista”. E ancora: “Il buon Veltroni si attacca agli specchi per cercare di giustificare una opposizione che in questi mesi c’è stata poco o per niente”.” [repubblica.it]

Credo che Walter Veltroni non abbia capito bene il motivo della crisi della Sinistra in Italia, cioè lui stesso. I voti presi dall’ Italia dei Valori (compreso il mio!) non potranno che aumentare.

1 thought on “Veltroni Vs Di Pietro

  1. Francesco

    Veltroni… Di Pietro, Di Pietro Veltroni… A mio parere entrambi dicono le stesse identiche cose, ma con linguaggi diversi. Certo bisogna dire che adesso sono entrambi all’opposizione non c’è nessun programma da attuare. Io rimango sempre per i miei ideali di Azione Giovani, ma sono d’accordo con te nel pensare che Veltroni da solo non può avere oltre il 4% dei voti (datigli dai famigliari hahaha)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.