Archivi tag: Eutanasia

Camilleri e Hack: “Ora basta”, sabato in piazza

“ORA BASTA!”, è l’appello con un invito a partecipare sabato prossimo, 14 febbraio, alla manifestazione pacifica contro i provvedimenti del Governo sul caso Englaro, lanciato da Lorenza Carlassare, Andrea Camilleri, Furio Colombo, Umberto Eco, Paolo Flores d’Arcais, Margherita Hack, Pancho Pardi, Stefano Rodotà. “La vita di ciascuno non appartiene al governo e non appartiene alla Chiesa – è scritto nell’appello – la vita appartiene solo a chi la vive. Il decreto legge di Berlusconi, trasformato in disegno di legge dopo che il presidente Napolitano, da custode della Costituzione, ha rifiutato di firmarlo, vuole sottrarre al cittadino il diritto sulla propria vita e consegnarlo alla volontà totalitaria dello Stato e della Chiesa. Rendendo coatta l’alimentazione e l’idratazione anche contro la volontà del paziente, impone per legge la tortura ad ogni malato terminale. Al governo Berlusconi che ha ormai dichiarato guerra alla Costituzione repubblicana, è dovere democratico di ogni cittadino opporre un fermo ‘ora basta!’. [link]

Eluana, stop della Lombardia: “Non sospendere l’assistenza”

La risposta della regione dopo la richiesta del padre della ragazza, “Le strutture sanitare devono garantire nutrizione e idratazione”, Beppe Englaro: “E’ solo un altro ostacolo legale. Andremo avanti”

MILANO – “Il personale sanitario non può sospendere l’idratazione e l’alimentazione artificiale del paziente”. Sono le parole del direttore generale della Sanità della regione Lombardia Carlo Lucchina, che si è espresso sulla vicenda di Eluana Englaro, la ragazza in coma irreversibile dal 1992. Ma Beppe Englaro, padre di Eluana non ci sta: “C’è un decreto e deve essere eseguito, seguiremo tutte le vie legali perchè ciò avvenga”. repubblica.it

Povera Eluana… continuare a far soffrire lei e la sua gia’ provata famiglia, solo per compiacere i cattolici piu’ bigotti… se veramente credessero in Dio, la lascerebbero andare in cielo, raggiungere il Signore, e diventare finalmente un’angelo…